Ventenne finisce nella cabina elettrica: muore folgorato davanti all’amico

Muore folgorato davanti agli occhi di un amico. E’ accaduto ieri sera, poco dopo le 20,30, quando un 20enne bielorusso A.M.C., residente nella zona Irno insieme alla famiglia salernitana che lo ha adottato, ha scavalcato il cancello della stazione che si trova nei pressi del ponte di tubolari in ferro finendo all’interno di un impianto dell’Enel. Fatale per il 20enne è stata una scarica…

Articolo originale