Vai all’ articolo originale

La prima volta che sono entrato in un ristorante per lavorare, come aiuto in sala, è stato a Paestum nel 1969. Erano altri tempi, ricordo benissimo che sino allora non ero mai stato a mangiare in un locale. I ristoranti, che allora erano aperti solo d’estate, erano luoghi prettamente per turisti che non avevano niente a che vedere con quelli che attualmente frequentano le nostre zone. Per me era tutto una novità: il doppio bicchiere, il modo di preparare la tavola con coltello a destra e forchetta a sinistra, il sale e il pepe a tavola così come l’olio e

L’articolo A tavola con Matteo Sangiovanni, chef soprattutto per passione sembra essere il primo su Unico Settimanale.

Vai all’ articolo originale