Sconfitta bruciante contro un avversario non irresistibile: la Salernitana riparte dal k.o interno col Vicenza
Sconfitta bruciante contro un avversario certo non irresistibile e vecchi fantasmi che si ripropongono aleggiando sull’Arechi: questo è il sunto dello sconcertante 2-3 subito dalla Salernitana ieri sera ad opera del Vicenza. C’erano tutti i presupposti per un’ottima gara che riscattasse il primo stop stagionale a Novara, anche perché la formazione di mister Lerda non …
Articolo originale