Vai all’ articolo originale

Una banda di falsari, in grado di riprodurre abilmente e distribuire banconote false, è stata scoperta dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Napoli e dal Nucleo Speciale di Polizia Valutaria ha eseguito nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, numerose misure cautelari. I finanzieri hanno eseguito, complessivamente, sei arresti in carcere, 11 ai domiciliari, e due obblighi di dimora, tra Napoli, Caserta e le rispettive province. Durante le indagini, durate circa un anno e mezzo, sono stati sequestrati oltre 10 milioni di euro in banconote false.

Vai all’ articolo originale